Autorità Portuale di Cagliari

  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size
  • Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
1.png
Ansa - 28 luglio 2016 - Progetto Formare PDF Stampa E-mail

Tirrenia-Moby: studenti a bordo navi col progetto Formare

Oltre 700 allo stage in mare per imparare mestieri del mare

(ANSA) - CAGLIARI, 18 LUG - Promozione delle attività marittime, sostegno ai giovani e legame con il territorio: sono gli obiettivi del "Progetto ForMare", iniziativa organizzata da Moby e Tirrenia in collaborazione con il Miur e la Direzione scolastica regionale Sardegna, che prepara gli studenti nel loro percorso professionale e all'ingresso nel mondo del lavoro.

Moby e Tirrenia proseguono nelle iniziative di coinvolgimento dei giovani facendo delle proprie navi vere e proprie scuole per i lavoratori del futuro, dando opportunità agli studenti sardi di scoprire il lavoro per mare. Il Progetto ForMare 2016, giunto alla sua quarta edizione, ha previsto l'imbarco di gruppi di stagisti frequentanti le classi quarte e quinte degli istituti scolastici. Dalla reception al ponte di comando, passando per la sala macchine, i ragazzi sono stati protagonisti di uno stage a bordo delle navi per apprendere i mestieri del mare.

L'iniziativa ForMare si propone di attivare e modulare un'offerta rivolta ai giovani sardi per far vivere il mare non come confine e barriera ma come apertura e opportunità per il futuro dei giovani. Per i ragazzi si è rivelato utile e appassionante osservare i marittimi all'opera, imparando in questo modo il loro lavoro quotidiano.

Dal 2012 ad oggi c'è stato il coinvolgimento di oltre 2.400 ragazzi. Quella di quest'anno ha visto la partecipazione di 36 scuole per un totale di oltre 700 studenti. Anche in questa edizione sono stati individuati i due ragazzi più meritevoli, per i quali è in programma un'esperienza lavorativa con un contratto a tempo determinato a bordo delle navi delle due Compagnie del Gruppo. Il riconoscimento è andato a una ragazza dell'Istituto professionale per i Servizi Alberghieri e della ristorazione di Tortolì ed a un allievo dell'Istituto tecnico trasporti e logistica Cristoforo Colombo di Carloforte.

"Il Progetto ForMare di cui siamo promotori assieme al Miur inizia a dare risposte alla Sardegna e ai giovani studenti degli istituti superiori che sono stati i principali protagonisti di un'esperienza a bordo delle navi del Gruppo sulle professioni del mare - ha dichiarato Pietro Manunta, presidente di Tirrenia Cin -. La Onorato Armatori proseguirà nel creare un rapporto sempre più stretto col territorio, investendo nella cultura e nella formazione professionale di giovani sardi che intendano intraprendere questi mestieri".

"Ringrazio Moby e Tirrenia per aver offerto un'occasione concreta ai ragazzi degli Istituti tecnici e professionali di affacciarsi al mondo del lavoro attraverso un'esperienza che li metterà di fronte a possibili scelte per il loro futuro - ha affermato il direttore dell'Ufficio scolastico regionale, Francesco Feliziani -. La collaborazione con importanti realtà armatoriali come Moby e Tirrenia, offre prospettive e motivazione e risulta fondamentale per combattere i drammatici problemi della dispersione scolastica, della disoccupazione e della difficoltà d'inserimento di tanti giovani". (ANSA).